You are currently viewing Mamme single a 40 anni: ho cercato un uomo per fare un figlio

Mamme single a 40 anni: ho cercato un uomo per fare un figlio

Nell’era moderna trovare un uomo con cui sposarsi e mettere su famiglia è un’impresa a dir poco ardua, ma il tempo è inclemente e l’orologio biologico di una donna ticchetta sempre più forte dopo aver passato i trenta.
Quale scelta rimane?
Veder sfiorire la propria gioventù e scoprire che oramai è troppo tardi per poter generare la vita o decidere di diventare una madre single?
In questo articolo analizzeremo la scelta di essere un mono genitore e come questo non mini la possibilità di trovare l’amore in seguito.

Cerco un uomo per fare un figlio

Sei arrivata ai trenta, forse anche ai quaranta anni, sei una bella donna in carriera ma non hai il tempo per cercare l’amore.
Desideri un figlio ma non riesci a trovare una relazione seria.

Certo, ci sono le serate di sesso occasionale, a volte anche qualche flirt, ma nessuno è davvero disposto a impegnarsi e a diventare padre.
Però il tuo desiderio di essere madre diventa più forte di anno in anno mentre il tuo utero diventa sempre meno fertile.

Certo, esiste l’inseminazione e le cure ormonali, ma l’idea di dover aspettare ancora per trovare l’uomo giusto e aspettare ancora perché la relazione si consolidi – almeno altri due o tre anni – e poi ancora per matrimonio e poi tentativo di avere un figlio, ti avvicina inesorabilmente verso i cinquanta.

Pensare di avere il primo figlio quando hai già mezzo secolo di vita sulle spalle ti pare impensabile, ma quindi cosa rimane?
In Italia non è ancora così diffusa come pratica ma in America è già realtà da tempo: monogenitorialità.

Non avrai bisogno di un uomo per non più del tempo di un coito – se preferisci ti doni lo sperma in provetta, dovrai aspettare giusto il tempo di un caffè mentre lui è chiuso in bagno – e potrai far avverare il tuo desiderio di essere madre.

Non dovrai dividere la genitorialità con nessuno e non avrai nessun genere di obbligo verso il padre biologico.
Questa soluzione può sembrare spaventosa: già è difficile crescere un figlio in due, ma addirittura da sola e senza il supporto di un partner, come è possibile?

Moltissime donne lo hanno già fatto e decidono di farlo ogni giorno.
Donne in carriera, donne forti ed indipendenti che magari hanno rinunciato all’amore ma non al loro desiderio di vivere la maternità e di portare al mondo una nuova vita.

Mamme single in chat e non solo: come cercare un donatore o l’amore online

Hai deciso di voler avere un figlio, sei certa, ma non sai cosa fare né come farlo.
Potresti provare con l’inseminazione artificiale all’estero, ma fra viaggio, cure ormonali, tentativi e degenza, rischieresti di perdere troppi giorni di lavoro e ora più che mai che sei certa di volere un figlio ti serve il tuo lavoro.

Potresti chiedere al tuo amico di lunga data, ma l’idea ti fa strano: non vedi il tuo amico come una possibile notte di passione.
Inoltre, potrebbe sempre arrogare diritti sul bambino, richiedere visite e che abbia il suo cognome e tu non vuoi questo, vuoi poter vivere la tua maternità da sola e senza che ci sia il rischio che il padre salti su e detti legge.
Cosa rimane?
Esistono chat apposite dove potrai trovare dei donatori che non chiederanno nulla in cambio né arrogheranno diritti sul tuo bambino.
Citiamo uno di questi siti nel nostro articolo “Chat per separati e mame single” e a proposito di incontri, vogliamo soffermarci su questo punto: la scelta di essere una madre single non deve mai farti dubitare del fatto che tu possa trovare l’amore in seguito.
Molte donne decidono di non voler attendere e di voler mettere al mondo un bambino prima di trovare il Lui perfetto, ma questo non vuol dire che si debbano precludere a vita la possibilità di vivere l’amore.

Proprio per questo nel nostro articolo affrontiamo la tematica delle chat d’incontri per genitori separati, divorziati, vedovi e single e su quanto un figlio non sia un limite per la propria vita sentimentale.
Perciò, se temi che fare questo passo e vivere la tua maternità da sola ti toglierà la gioia di conoscere l’amore di un partner, possiamo dirti con fermezza che ti sbagli.
Non ci credi?
Leggi il nostro articolo e passa dai nostri siti consigliati e scopri quante coppie felici si sono create grazie a siti come genitorisingle.net o simili.

Lascia un commento