Come tradire senza farsi Scoprire: 9 consigli (Essenziali)

Come tradire senza farsi Scoprire: 9 consigli (Essenziali)

L’Italia risulta al quarto posto nella classifica mondiale per tradimenti, con una percentuale del 45%, è quindi la terra dei traditori.
Siete da poco parte integrante di questa percentuale o vorreste entrarne a far parte a breve?
Ecco dieci cose che dovreste assolutamente sapere prima di tradire il marito o la moglie.

1. Cercate l’amante in base al vostro alibi.

Se non si tratta di una sbandata incontrollabile, di un amore cocente e proibito ma solo di mero e occasionale sesso, cercate l’amante nel posto in cui è più probabile che il partner pensa voi siate.
Siete degli accaniti fruitori di palestra da anni? Se ci perderete mezz’ora in più del dovuto vostra moglie o vostro marito non si preoccuperà di certo.
C’è una nuova segretaria molto sexy? Se vostra moglie a mala pena sa di cosa vi occupate, avrete la possibilità di fare un po’ di “ore di straordinario” senza che vostra moglie si preoccupi!
Con un alibi di ferro eviterete domande scomode o panico dell’ultimo secondo.

2. Attenzione al nome!

Se normalmente frequentato zio paperone e paperino potete permettervi di salvare la vostra amante come Banda bassotti, ma in tutti gli altri casi quello che otterrete è il divorzio più veloce della storia, insieme al rischio di vedere i vostri averi lanciati dal balcone.
Fate dunque attenzione a salvare la vostra amante sul cellulare con un nome plausibile e no, il proctologo che vi messaggia alle 23 non è plausibile.
Potreste usare il nome del vostro migliore amico – dopo avergli chiesto di reggervi il gioco – e dire che si è fatto un secondo numero che usate solo per il cazzeggio.

3. Usa un sito d’incontri extraconiugali

Non sei l’unico sposato a voler far sesso con qualcun altro.
Utilizza una chat sicura, che da grande importanza alla privacy e che ti permetta di avere incontri con donne sposate (articolo 5) che proprio come te non vogliono nulla di più che del sesso.
Non sai quali siano i siti più adatti? Abbiamo scritto un articolo a tal proposito, proprio sui migliori siti di incontri extraconiugali LEGGILO.

4. Stabilisci degli orari off limits

Messaggiare con il proprio amante di domenica a pranzo, mentre sei a tavola con moglie, figli e suoceri non è sicuramente una scelta saggia se non vuoi farti scoprire.
Creati degli orari prestabiliti in cui non è possibile sentirsi e rispettateli.
Vietati categoricamente i messaggini prima di andare a dormire e il chatting del weekend.
Se non vorrete essere colti in fallo, dovrete essere accorti.

5. Togli l’anteprima push dei messaggi

Potrebbe capitare l’imprevisto per cui vi ritroviate in una situazione in cui sarete costretti a sentire il o la vostra amante malgrado i limiti orari, assicuratevi di togliere le notifiche push.
Un’anteprima Whatsapp del fallo turgido o del seno sodo del vostro amante potrebbe mettervi in una situazione molto difficile da spiegare.

6. Mettete la password al cellulare

Potreste essere una persona che non ha mai avuto nulla da nascondere e anzi che ha sempre condiviso il cellulare con la dolce metà, poi di punto in bianco vi ritrovate con un segreto che non potete confessare e non potete più far vedere il cellulare al partner.
Potreste usare qualsivoglia scusa: nuovo modello di cellulare difficile da settare – serve comprare un nuovo cellulare, in caso – colleghi di lavoro impiccioni che vi obbligano a mettere la password, nuovo progetto lavorativo con clausola di riservatezza assoluta con annesso contratto vincolante.
Insomma, una scusa plausibile che vi permetta di tenere al sicuro i pochi dati che non avrete l’accortezza di cancellare. Infatti, è scontato che non dovrete tenere come foto ricordo l’immagine che immortala voi e il vostro amante in un letto che non è il vostro o peggio ancora che lo è!

7. Attenzione ai social

Se il vostro nuovo amante è una persona che conoscevate già da prima o che avete conosciuto su Facebook, eliminatela da Facebook.
Basta anche solo un mi piace di troppo o un pezzo di chat troppo intimo per rovinare il lavoro dei precedenti cinque punti.
Non devono esserci connessioni fra voi e il vostro amante né reali né virtuali.

8. Mantienti il segreto

A meno che non si tratti della vostra migliore amica storica – magari la stessa alla quale avete chiesto come tradire il marito – o il vostro amico disposto a fingere di avere un nuovo numero di telefono, non dite a nessuno che avete un amante.
La gente può essere crudele e ricattarvi o peggio, può sentire i morsi di coscienza verso il vostro partner e dirglielo.

Se siete donne sarà più facile trovare una scusa per non avere rapporti – e se volete averli ma sapete bene che il vostro amante e vostro marito hanno dimensioni totalmente diverse, aspettate alcune ore perché i muscoli vaginali non vi tradiscano all’occhio impensabilmente esperto di vostro marito – ma se siete uomini dovrete continuare ad avere rapporti con vostra moglie.

Nulla fa sorgere dubbi in una donna sposata più che l’assenza di desiderio da parte del marito.
Anche se siete stanchi, piuttosto fate una performance penosa ma non esentatevi, attiverete solo il sesto senso femminile che vi porterà inevitabilmente alla rovina.

9. Negate fino alla morte e negate anche davanti all’evidenza

Se non avete troncato il rapporto o il matrimonio vuol dire che il vostro stile di vita vi piace talmente tanto da sopportare magari una persona che non volete più al fianco, ma vi ha comunque fatto dire “voglio tradire mio marito”(articolo 4).

In questo caso dovrete assicurarvi di non far mai rendere conto al vostro partner della vostra infedeltà o vi ritroverete ben presto con le valigie davanti alla porta. Perciò la parola chiave per voi è: NEGARE.

Ti sono piaciuti i precedenti nove consigli? Perché sto per dartene uno che può darti la possibilità di lasciar perdere almeno 7 dei 9 punti precedenti.

Se dopo questo elenco utile ed approfondito hai ancora dubbi dai uno sguardo al nostro articolo che ti spiega in modo semplice come farsi un amante su internet.

Lascia un commento